Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Workshop intensivo:
Mandala Intessuto Condiviso
ojo de dios a 4 punte

mandala mareI mandala di lana si chiamano “Ojo de Dios”, Occhio di Dio. Derivano dalla tradizione degli Huicholes e vengono costruiti anche da altre nazioni indiane, Navajo, Lakota e dalle popolazioni della Bolivia, del Cile e di altri luoghi. La tradizione vuole che, quando nasce un bambino, il padre inizi la costruzione di un “Occhio” e aggiunga un giro di un altro colore, ad ogni anno di età del bambino, fino all’età di cinque anni. Si possono costruire mettendoci un intento o una preghiera o a semplice scopo meditativo e/o decorativo. I Nativi dicono che l’Occhio di Dio serve a conoscere l’inconoscibile.

A CHI SI RIVOLGE: Il corso è rivolto ad adulti, che si vogliano avvicinare al mondo del Mandala come strumento di autoconoscenza e autoconsapevolezza. Non sono richieste competenze artistiche di nessun tipo, eccetto che la voglia di sperimentare e sperimentarsi.

PROGRAMMA: Il mandala intessuto a 4 punte verrà creato insieme al gruppo suddividendo i partecipanti in coppie o triadi. Oltre ad imparare la tecnica per realizzarlo il workshop ha lo scopo di condividere emozioni e meditazioni legate alla realizzazione di questi oggetti sacri. La conduzione del gruppo sarà agevolata da musiche e tecniche di immaginazione e rilassamento guidate.

workshop-mandala-intessuto-condiviso-pDOVE e QUANDO: Centro Olistico Enjoy, Via di Salviano 290/A (Livorno).
Sabato 19 Novembre 2016 dalle 10.00 alle 15.30 con pausa pranzo. Pausa buffet: ognuno sarà libero di portare qualcosa da mangiare da condividere con gli altri. Sono graditi piatti vegetariani.

COSTI: 50 euro. I materiali sono inclusi.

PER INFORMAZIONI: Dott.ssa Lisa Massei dott.ssa in Scienze e Tecniche Psicologiche, Art-counselor, Grafica pubblicitaria.

Cell. 349.8481156 – Email: masseilisa@gmail.com

 

>> scarica il volantino qui

Workshop intensivo: Mandala Intessuto Condiviso
Tag:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.