Psicologia

Quando chiedere aiuto e perché è difficile farlo?

Quando chiedere aiuto
Facebookpinterestlinkedin

Una domanda che spesso resta sospesa è proprio questa: quando chiedere aiuto?
Così ho pensato di concentrare in un carosello alcuni punti secondo me importanti per capire quando chiedere aiuto può esserti davvero di sostegno.

La prima risposta che mi viene da dare a questa domanda è:
Quando ti senti sopraffatta.

Ma anche in tutte queste altre occasioni:

  • Quando non sei soddisfatta delle tue relazioni;
  • Quando le emozioni sono incontrollabili e pervasive;
  • Quando ci sono eventi che non riesci a lasciar andare;
  • Quando non riesci a vivere il presente.

Se abbiamo bisogno di chiedere aiuto, perché è così difficile farlo?

Forse perché ci fa sentire deboli e incapaci di farcela da soli. Anche credere che tutto passerà e che le cose si risolvano da sole è una illusione che porta spesso consistenti conseguenze negative.

Ecco che quando sentiamo che avremo bisogno di chiedere aiuto ci blocchiamo, ci pensiamo e ci ripensiamo e ci troviamo a rinviare la richiesta.
Eppure la richiesta di aiuto è un atto di coraggio, significa prima di tutto prendere in mano la propria vita, avere coraggio di andare a guardarsi dentro e, non ultimo, affidarsi all’altro.

E’ difficile e doloroso andare a guardarsi dentro e forse non tutti i momenti sono adatti ad andare a guardarsi in profondità.
L’offerta per la crescita personale e professionale in Italia è molto ricca e variegata ed orientarsi non è facile, ma pur andando per tentativi, il professionista a cui ci si rivolge deve essere in grado di definire con la persona se seguirla o inviarla ad un altro professionista.

Personalmente da utente cerco di:

  • Ascoltarmi;
  • Non mettere troppa carne al fuoco.

Penso che sia anche importante cercare di capire cosa in questo momento della tua vita conta di più in modo da scegliere su quale parte di te hai bisogno adesso di lavorare:

  • coaching professionale?
  • Percorso personale?
  • Psicoterapia?
  • Creatività?
  • Il tuo rapporto con il denaro?
  • Problemi di coppia?
  • Genitorialità?

Tu hai mai chiesto aiuto? Per te è semplice o difficile farlo?

Se hai dubbi o domande oppure se vuoi contattarmi per un colloquio orientativo trovi tutti i miei contatti qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.