Eco: lutto, perdita, rinascita

Un Percorso di Cambiamento

Eco lutto rinascita
La morte non esiste figlia.
La gente muore solo quando viene dimenticata.
Se saprai ricordarmi, sarò sempre con te.
(Isabelle Allende)

Lutto e perdita possono portare a una profonda rinascita.

Forse se sei in questa pagina è perché il tema del lutto ti è vicino. Forse hai recentemente vissuto un lutto, oppure la storia della tua famiglia è costellata da vissuti di questo tipo. Forse hai vissuto un lutto durante la pandemia e non hai avuto modo di salutare un tuo caro come avresti voluto

 

Adesso… Immagina come sarebbe bello se…

Potessi ripensare ad una persona cara che non c’è più in termini di amore e non più come vuoto e dolore.
In altre parole lasciarla andare per la sua strada, con il cuore leggero.

Cos'è Eco

Eco nasce per tutte quelle persone che hanno vissuto lutti (o li stanno vivendo) e vogliono affrontarli, elaborarli, in uno spazio sicuro e accogliente.
Nella nostra società il lutto non è ben visto, il rapporto fra vita e morte è spesso evitato e, addirittura negato. Ci troviamo così a vivere dei lutti che ci allontanano dall’essenza, dal significato del lutto stesso.
Un’esperienza di lutto in verità è una via di crescita, cambiamento, trasformazione. Stare nel silenzio, nel vuoto, a volte ci aiuta proprio a riemergere. Riempire vuoti è come vivere lutti irrisolti che continueranno a tormentarci, a farci soffrire a pensarci in termini di “causa” e “colpa” anche quando oggettivamente non lo siamo, fino a sfociare, purtroppo, in reazioni anche patologiche. Ho una notizia buona e una cattiva, quella cattiva è che i vuoti non vanno riempiti ma vissuti, quella buona è che vivendoli ti doneranno grande ricchezza.

Eco: Lutto, perdita, rinascita

Lascia che mi presenti

Sono Lisa Massei e sono Dott.ssa in Psicologia, sono una grande amante dell’arte e dell’espressività,
amo moltissimo le artiterapie che uso quotidianamente nel mio lavoro e con me stessa.

Nella mia vita ho vissuto lutti importanti e ravvicinati e qui ti racconto la mia storia e cosa ha significato per me vivere il dolore.

I perché che mi hanno spinto a creare Eco

Lisa Massei

Perché è importante mettere luce nell’ombra gettata dalla nostra società rispetto al lutto.  Per vivere in modo più sano e consapevole.

E la grande importanza di crearli, specie se non si ha avuto modo di poter salutare il proprio bambino o un caro. Ma anche per ripeterli insieme ai bambini, per parlarne e lasciare andare in modo simbolico la persona cara che non c’è più. Libera di camminare per la sua strada.
Il lutto è un momento che accompagna ogni cultura da sempre, e da sempre è costellato da rituali. Non sono banali, tutt’altro. Aiutano molto ad elaborare e “rendere vero” ciò che può sembrare ovattato e immensamente vuoto, intangibile.

e nemmeno sfortunata. Purtroppo i dati ci mostrano come succeda molto di frequente (e non solo nel primo trimestre di gravidanza). Quindi se  hai vissuto un lutto perinatale (ovvero se hai perso un bambino) sappi che non sei sola. Succede a molte donne, a molte coppie. Il lutto perinatale è un lutto composito, forse ancora meno accettato rispetto ad altri lutti, per la sua particolarità.

Come funziona e quanto costa?

Ho pensato a due soluzioni:

Supporto via email

Può esserti utile se:

  • desideri alcune indicazioni per creare un rituale da sola/o, con alcuni familiari o insieme a dei bambini;
  • vuoi alcuni consigli di lettura specifici per parlare di lutto ai bambini;
  • desideri consigli di lettura sul lutto per adulti.

Costa 20 euro + 4% INPS .

Un percorso via Skype, (o in presenza a Livorno):

Può esserti utile se:

  • senti il bisogno di parlare;
  • senti di avere umore e pensieri altalenanti fra senso di colpa, rabbia, disorientamento, tristezza, malinconia…

I primi 3 incontri sono ad un prezzo ridotto di 55 euro + 4% INPS, ciascuno (solo per gli iscritti alla mia newsletter).

 

Non rimandare, se senti che hai bisogno di parlare…

FAQ

Certo, è possibile pagare tramite PayPal o via bonifico ( se preferisci questa seconda opzione scrivimi così posso inviarti i miei dati ).

Se hai altre domande puoi scrivermi qui.

Cosa dice chi lo ha fatto...

Cos'ha significato per me questo percorso? Ho iniziato il mio percorso di rinascita con Lisa a giugno dello scorso anno (2019) dopo che per alcuni mesi le mie paure e le mie ansie erano diventate giganti e incominciavano ad incidere pesantemente sulla mia vita quotidiana e intima. Nel giro di tre settimane avevo perso mio cognato, mio amico fraterno e padre dei miei adorati nipoti. Dopo un primo momento di sostegno alla famiglia (tutta), ho dovuto incominciare a fare i conti con il mio dolore e la mia perdita. Per fortuna ho avuto la capacità di accorgermi che da sola non sarei riuscita ad elaborare tutto questo dolore, avevo bisogno di strumenti nuovi e di una figura specifica che mi guidasse attraverso mille paure e solitudini.
Durante il mio percorso di rinascita ho ritrovato il mio lato spirituale grazie all'Arteterapia, dove arte è intesa come ricerca della tua creatività, che possa farti attraversare il dolore senza nasconderlo e attivare dei meccanismi di comprensione e accettazione del lutto. Alla fine del mio percorso ho potuto apprezzare anche i doni che il lutto porta con sé, per molti mesi sono passata dalla spossatezza mentale alla rabbia al dolore intenso per poi arrivare all'accettazione e ad nuovo modo di comunicare con il mio dolore. La mia perdita è sempre con me e mi accompagnerà per sempre, ma ora sono capace di accettarla.
Psico-collage corso
Silvia Paci
educatrice infanzia